News
Vendita auto con finanziamento in corso: si può fare?

Vendita auto con finanziamento in corso: si può fare?

29/Gennaio/19

Vendita auto con finanziamento in corso: si può fare?

La vendita auto con finanziamento in corso è un qualcosa che si può fare, a patto che si rispettino alcune condizioni.

Purtroppo ancora troppe persone non sono sicure riguardo questo tipo di operazione e non sanno se e come farlo.

Scopriamolo insieme!

Prima di proseguire non dimenticare che per i tuoi finanziamenti auto hai a disposizione un nuovissimo strumento. Si tratta del Comparatore Finauto.eu che ti permette di confrontare le migliori offerte di Banche e Istituti Finanziari per scegliere quello più adatto alle tue esigenze.

Come vendere?

Per comprendere se questo tipo di operazione sia fattibile o meno è fondamentale capire qual è la differenza tra la vendita di un’auto e un finanziamento auto.

Le due cose infatti sono totalmente divise e non dipendono l’una dall’altra. Il finanziamento auto è sottoscritto da una persona ed è legato ad essa fino a che il debito non è completamente estinto.

Questo cosa vuol dire?

Vuol dire che è possibile vendere auto con finanziamento in corso a patto che la persona alla quale è intestato il finanziamento continui a pagare le rate regolarmente.
Chi acquista l’auto non ha nessun obbligo in questo senso e può godersi la vettura tranquillamente.

I canali di vendita da poter sfruttare sono quelli tradizionali per la vendita di qualsiasi automobile e anche la trattativa avviene in maniera convenzionale.

E se non si paga?

Chiarito ciò che riguarda il chi acquista l’auto è bene specificare anche quelli che sono gli obblighi di chi decide di effettuare la vendita auto con finanziamento in corso.

Ti sei mai chiesto cosa accadrebbe se l’intestatario del finanziamento per qualche motivo non pagasse le rate?

Come abbiamo ribadito il finanziamento e la vendita dell’auto sono due operazioni completamente divise che non dipendono l’una dall’altra. Se l’intestatario del finanziamento quindi non paga le rate dovrà risponderne lui in prima persona.
Gli istituti che concedono i finanziamenti infatti possono ricorrere ad una società di recupero crediti o nei casi più gravi anche agire per vie legali. L’ex proprietario dell’auto può decidere comunque di eseguire una estinzione anticipata del finanziamento auto per saldare così il suo debito in un’unica soluzione.

L’acquirente quindi sotto questo punto di vista è completamente al sicuro e non deve preoccuparsi di tali aspetti.

Proprio per questo possiamo affermare che la pratica di vendere un’auto con un finanziamento in corso è possibile a patto che il debito sia saldato.

Ma perché vendere?

Dopo aver capito se sia possibile effettuare una vendita auto con finanziamento in corso è lecito chiedersi il perché arrivare a vendere. In effetti c’è ancora tantissima diffidenza verso questa pratica.

Chiariamo subito che ci possono essere tantissimi motivi per il quale una persona decide di vendere un’auto con un finanziamento ancora attivo.

Ad esempio potrebbe aver riscontrato che i costi per sostenere la vettura (al di fuori della rata) siano troppo elevati o potrebbe avere problemi economici di altro tipo che lo portano a richiedere una liquidità immediata.

Altri motivi potrebbero essere legati anche ad un cambiamento radicale. Magari si tratta di una persona che ha deciso di passare ad un modello diverso o semplicemente a causa di un trasferimento improvviso si vede costretta a vendere l’automobile.

Come puoi vedere i motivi possono essere diversi e non c’è motivo di diffidare.

In ogni caso non dimenticare che per le tue auto nuove o usate hai a disposizione uno strumento innovativo. Si tratta del Comparatore Finauto.eu il quale ti permette di confrontare in pochi click le migliori offerte di Banche ed Istituti Finanziari in modo da scegliere quella più adatta alle tue esigenze.