Come evitare le truffe dei prestiti e finanziamenti online

Autore: Tiziana Attanasio

Come evitare le truffe dei prestiti e finanziamenti online

Cessione del Quinto Auto

Ormai è possibile acquistare on line ogni cosa ma è ovvio che se parliamo di “acquistare soldi” per l’utente la preoccupazione nell’effettuare tali operazioni on line è maggiore.

In questo articolo vedremo:

Perché conviene acquistare un prestito o finanziamento on line

Acquistare un prodotto finanziario online ormai è un operazione molto conveniente e diffusa, quindi non deve essere la preoccupazione di finire in truffe o situazioni poco affidabili a farci rinunciare in partenza a questa soluzione molto vantaggiosa.

Quando i prestiti venivano chiesti tradizionalmente era necessario recarsi in banca o presso una finanziaria, di conseguenza gli istituti di credito ci proponevano quelli che erano i loro tassi e le loro condizioni. Il vantaggio di acquistare un finanziamento on line è sicuramente poter confrontare diverse offerte proposte da diverse banche.

Oltre al vantaggio di tipo economico derivante dal confronto c’è anche un vantaggio di tipo soggettivo. Avere la possibilità di confrontare diverse banche significa anche permettere a diversi istituti finanziari di valutare il nostro merito creditizio: per alcuni potrebbe essere idoneo all’erogazione di un finanziamento e per altri no.

Il merito creditizio è l’affidabilità economico-finanziaria del soggetto richiedente che influisce sul rischio finanziario connesso all’erogazione di un prestito a suo favore. Nella richiesta di finanziamenti maggiore è il merito creditizio del richiedente e minore sarà il costo del prestito e viceversa.

Infine richiedere un finanziamento on line ha anche dei vantaggi in termini pratico/organizzativo:

  • non vi è bisogno di produrre alcun documento cartaceo, basterà inviare tutta la documentazione necessaria in formato digitale
  • l’intera procedura, dalla richiesta all’ottenimento del prestito, può essere effettuata ovunque si trovi il richiedente
  • i servizi online sono disponibili 24/7 quindi non ci sarà bisogno di organizzarsi per incastrare i propri impegni, sarà possibile effettuare la richiesta quando più comodo, qualsiasi sia il giorno e qualsiasi sia l’ora

Documenti da visionare e controllare per non essere truffati

Come abbiamo visto nel paragrafo precedente molti sono i pro legati ai finanziamenti on line e se vogliamo giovarne dobbiamo essere abbastanza informati così da non essere oggetto delle più banali truffe on line.

Quando si effettua la richiesta di un finanziamento dobbiamo sincerarci che i dettagli e le condizioni di rimborso siano esplicitati in modo chiaro e trasparente.

Dovete invece tenervi ben in guardia da siti di comparazione che dopo aver ottenuto i vostri dati personali non vi forniscono neanche un preventivo ma semplicemente vi dicono che sarete ricontattati da un consulente. Questo è un modello molto diffuso per creare delle banche dati di contatti da utenti on line, di per sé non rappresenta una truffa ma sicuramente non vi restituirà il risultato da voi sperato, ovvero una richiesta di prestito.

Noi di Finauto.eu compariamo le migliori offerte di Cessione del Quinto e siamo l’unico comparatore che vi fornisce immediatamente un preventivo.

Fai un preventivo di Cessione del Quinto

In merito alla Cessione del Quinto possiamo sicuramente dirvi che a fronte di una richiesta visionerete immediatamente un preventivo e poi riceverete i seguenti documenti per fini di trasparenza:

  • Guida ABF (Arbitro Bancario Finanziario)
  • Guida centrale rischi
  • Credito ai consumatori
  • Informativa Mediazione
  • Tabella TEGM (Tassi Effettivi Globali Medi)
  • Precontrattuale della banca scelta
  • Informativa privacy della banca scelta
  • modello SECCI

Una volta ricevuti questi documenti sarà possibile conoscere ogni dettaglio del prestito e sarete in possesso di tutta la documentazione necessaria per tutelare le condizioni da voi accettate in fase di richiesta del finanziamento on line.

Cosa evitare per non essere truffati

Abbiamo detto che lasciare i propri dati e non ricevere alcun preventivo è una situazione che può spesso verificarsi sul web. Questo può esporci al rischio di essere poi costantemente richiamati al cellulare per proposte commerciali oppure avere la casella di posta elettronica intasata di messaggi pubblicitari, niente di grave, per fortuna, per il nostro portafogli.

Una situazione, invece, a cui è necessario prestare davvero molta attenzione è il pagamento anticipato di spese e commissioni. Spesso i truffatori inventano delle false spese di commissione che si rendono necessarie per avviare la richiesta di prestito: state molto attenti!

Faranno passare questo tipo di pagamenti come spese di natura burocratica, parlandovi di bolle ed imposte ed anche convincendovi che sono incluse nelle spese del finanziamento e quindi, pagandole in anticipo, non dovrete poi versarle successivamente. Nulla di tutto questo è possibile: quando si chiede un prestito, se approvato, il richiedente sarà colui che riceverà dei soldi che poi restituirà nelle modalità e secondo le condizioni determinate, mai nulla di diverso.

Condividi news su Linked In - Finauto.eu